MARIROSA FEDELE - ITALYEVENT.IT

Vai ai contenuti

Menu principale:

MARIROSA FEDELE

CANTANTI

MARIROSA FEDELE "Fragile Lacrima" è il secondo singolo estratto dall'EP "Cuciti gli occhi", in rotazione radiofonica. Cantautrice, compositrice di musiche per cortometraggi, spot pubblicitari e sound per video di arte contemporanea. Come le dice  "La sua passione è la scrittura. Scrive e riscrive le storie delle terre in cui approda e racconta la vita dei personaggi che le vivono. La ricerca di un "profondo senso delle cose" caratterizza il mio modo di fare arte. "
L'intervista che è stata realizzata con Marirosa ci fa meglio comprendere le sue canzoni, i suoi stati d'animo, i suoi progetti.
Hai iniziato giovanissima a studiare canto e a far parte di un coro, come è stata questa tua prima esperienza ?
Si, all’età di 16 anni ho iniziato gli studi di canto e di lì a pochi mesi anche le prime esperienze professionali. È stata un’esperienza davvero bella quella con i bambini del coro del teatro Carlo Gesualdo, la ricordo sempre con un gran

sorriso. Ho avuto modo di partecipare come cantante solista in diversi spettacoli e in quelle occasioni ho iniziato a cantare i primi brani di origine portoghese, celtica e peruviana…!
La musica fa parte della tua vita, in quale genere musicale ti senti più tu ?
Si, è vero la musica fa parte della mia vita e il genere musicale che amo cantare e che sento davvero mio è la bossa nova, ma avverto un forte legame anche con la musica soul, samba, jazz.
Vocalist, collaborazioni importanti, colonne sonore, spot, grande talento, ma cosa vuoi fare da grande ?
Le diverse esperienze in diversi campi mi hanno permesso di conoscere tanti aspetti del mondo della musica e dell’arte, ma la mia grande passione resta raccontare e “cantare le storie del mio tempo”; da grande vorrei fare la

cantautrice.
Come è nato il tuo ultimo lavoro discografico?
"Cuciti gli occhi" nasce dalla voglia di comunicare all’altro l’importanza di essere uniti oggi. Molto spesso capita che la nostra vita frenetica non ci permette di condividere un percorso, un’emozione, una sensazione e per questo motivo, in questo EP , uscito il 7 aprile scorso, ho voluto raccontare storie in cui ogni “personaggio” ricerca il suo attimo di condivisione con l’altro.
Cosa ci puoi raccontare sul suo contenuto ?
L’Ep contiene 5 tracce diverse e sono:
“Cuciti gli occhi”, brano intimista e racconto a 5 voci in cui descrivo i percorsi emotivi che ognuno di noi molto spesso vive nel corso della propria vita; “Sfioro un sé”, primo brano latin del disco che racconta la storia di chi lotta profondamente per riuscire a riscrivere una relazione che ormai sembra al limite; “Fragile Lacrima” (altro brano latin) in cui con ironia e delicatezza descrivo alcuni particolari attimi che intercorrono tra due innamorati e ne “Il coraggio di tacere” invece racconto la storia di una donna talmente motivata verso la ricerca di un attimo di pace, che per amore mette da parte ogni sua esigenza per far spazio al bisogno dell’altro, un “altro speciale”. Ultimo brano dell’EP è “cuciti gli occhi jazz version”, qui ho voluto “fermare sul disco” un’altra parte della mia formazione artistica e live, il live jazz, presentando il brano omonimo dell’EP in un soft mood...!
Quale delle esperienze musicali e performance che sono all'interno di questo lavoro preferisci e perchè?
Devo essere sincera sono legata a tutti i brani presenti in “Cuciti gli Occhi” perché pensati e curati dal primo all’ultimo, ma il brano che ho a cuore è “Il coraggio di tacere”, un brano che ho scritto qualche tempo fa che descrive una storia importante.
Cosa ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto ?
Mi piacerebbe poter partecipare ad un musical. Immergersi in un altro personaggio, interpretarne la storia mi ha sempre affascinato…!
Con chi vorresti collaborare ?
Un artista con il quale mi piacerebbe collaborare è Seal, un cantante soul e compositore che amo molto; ha una vocalità ed una scrittura interessante.
Progetti per il futuro ?
Il mio progetto per il futuro è lavorare sempre con la stessa passione di oggi su nuovi progetti musicali, scrivere nuovi brani e suonare tanto live…!
E in quale delle tue innumerevoli esperienze ?
Vorrei che fossero legati al cantautorato e alla composizione di musiche da film…!

INTERVISTA REALIZZATA DA EMANUELA TROPEA

 
Torna ai contenuti | Torna al menu